Come Trasferire la Chat di Line da Android a iPhone 13?

Scritto Da Nicola Massimo | Sep 08,2021

"Come si trasferisce la cronologia delle chat di line da Android a iPhone?" - Anonimo.

Se questo è ciò che ti chiedi, questa guida completa ti fornirà una soluzione definitiva per trasferire la chat di line da Android a iPhone. Il trasferimento dei dati e altre attività sono un must quando passi da Android a iPhone. Comparativamente, è facile trasferire file multimediali come video e foto rispetto a trasferire dati dalle chat. Ma ora, il mercato offre molti strumenti online per supportare tali trasferimenti con il semplice clic di un pulsante.

Vogliamo menzionare uno strumento affidabile per il trasferimento telefonico, MobileTrans di Wondershare. Offre un modo super rapido per trasferire i dati da un dispositivo a un altro, supportando anche il trasferimento multipiattaforma e altre funzionalità di backup e ripristino.

Parliamo di più di MobileTrans per quanto riguarda il trasferimento da Android a iPhone della chat di line.

Cos'è Wondershare MobileTrans?

MobileTrans è un'applicazione desktop di Wondershare per aiutare gli utenti a trasferire i propri dati da un dispositivo a un altro, disponibile per i sistemi operativi Windows e Mac. Per Windows è necessario un Win 10/8/7/Vista/XP, per Mac deve essere Mac OSX 10.8-11. Scelto da milioni di utenti in tutto il mondo, produttori di MobileTrans, Wondershare Technologies è anche uno dei primi 10 produttori di software con un elenco di bellissimi prodotti.

Trattiamo di seguito nel dettaglio le caratteristiche principali di MobileTrans.

Caratteristiche principali di Wondershare MobileTrans

  • • Spostare tutti i dati, inclusi contatti, musica, video, foto, promemoria, calendari, segnalibri, messaggi di testo, memo vocali, ecc.
  • • Supporta il trasferimento multipiattaforma tra dispositivi Android e iPhone.
  • • Condividi i dati di altre app social come Line, WhatsApp, Viber, Kik, Wechat, ecc., tra cui SMS di gruppo, messaggi, notifiche di sistema, foto, video e documenti e altri.
  • • Trasferisci la chat di Line da Android a iPhone e il backup delle chat di Line sul computer.
  • • Ripristinare i file di backup della linea creati su MobileTrans sul telefono.

Ora è il momento di parlare dei passaggi finali per trasferire la chat di Line da Android a iPhone con MobileTrans.

Passaggio 1:Scarica e Installa MobileTrans. Dopo aver installato il software sul PC, apri l'interfaccia principale e clicca sul modulo "WhatsAppTransfer" per continuare.

Anche se si chiama "WhatsApp Transfer" può trasferire, effettuare il backup e ripristinare altre app social come Line, Wechat, Kik e Viber.

mobiletrans home 01

Passaggio 2:Scegli "Line" dal pannello sinistro, vedrai tre opzioni: "Trasferisci Messaggi di Line", "Backup messaggi di Line" e "ripristina nel dispositivo". Scegli "Trasferisci Messaggi di Line" per continuare.

transfer line from android to iphone 01

Passaggio 3:Ora devi collegare sia i dispositivi Android che iPhone al PC. Lascia che il tuo computer a cui accede ai tuoi dispositivi tramite USB e quindi i tuoi dispositivi verranno rilevati automaticamente da MobileTrans.

transfer line from android to iphone 02

Passaggio 4:Ora puoi iniziare a trasferire i dati da Line, inclusi messaggi, SMS di gruppo, notifiche di sistema, foto, video e molto altro; ti basta inserire il dispositivo Android come fonte e iPhone come destinazione. Premi il pulsante Start per confermare ed è tutto pronto.

transfer line from android to iphone 03

Dopo un po', i tuoi messaggi Line verranno trasferiti correttamente sul tuo iPhone.

Conclusioni

Quindi abbiamo parlato di un modo rapido per trasferire la chat Line da Android a iPhone. Non solo è veloce, ma è il modo più affidabile e protetto per trasferire dati insieme alle funzionalità di backup e ripristino. Senza perdere altro tempo, utilizza MobileTrans di Wondershare per i problemi specifici del trasferimento del telefono se non vuoi complicazioni durante il processo, sia in sicurezza che in compatibilità.

Potrebbe Piacerti Anche:

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)