Home > Risorse > WhatsApp ITA > Come Utilizzare le Impostazioni sulla Privacy di WhatsApp per Proteggere i Tuoi Dati

Come Utilizzare le Impostazioni sulla Privacy di WhatsApp per Proteggere i Tuoi Dati

author

Scritto Da Nicola Massimo |

whatsapp privacy.jpg

Whatsapp, di proprietà di Facebook, è il messenger crittografato end-to-end più sicuro al giorno d'oggi ed è ampiamente utilizzato dalla popolazione mondiale per rimanere in contatto con la famiglia e gli amici. Anche se non devi preoccuparti della privacy dei tuoi dati con WhatsApp, ci sono alcune misure che puoi adottare per garantire che la sicurezza dei tuoi dati rimanga intatta. Ad esempio, quando crei un nuovo account su WhatsApp ti viene chiesto di caricare il tuo stato e la selezione del display. Quando lo fai, chiunque nei tuoi contatti o chiunque abbia il tuo contatto può accedere a queste informazioni se è anche su WhatsApp per monitorare o seguire. Quindi è assolutamente necessario mantenere i dati privatizzati per evitare tali circostanze. Con questo post ti guideremo attraverso aspetti specifici del mantenimento della privacy dei tuoi dati su Whatsapp!

Parte 1. Modifica le impostazioni sulla privacy dell'account

Puoi modificare le impostazioni sulla privacy di WhatsApp per sapere quali gruppi possono vedere i tuoi dati. Pertanto, se si mantiene un'adeguata sicurezza dei dati è possibile modificare alcune impostazioni per farlo.

Passaggi per modificare le impostazioni sulla privacy dell'account su WhatsApp

Passaggio 1:Vai su WhatsApp e apri le Impostazioni

Passaggio 2:Da Impostazioni, vai su Account e seleziona Privacy

whatsapp account settings

Passaggio 3:Ora clicca sulle impostazioni sulla privacy che vuoi modificare come immagine del profilo, ultimo accesso, gruppi, stato, informazioni su, ecc., nel caso in cui disabiliti le conferme di lettura non potrai visualizzare o leggere le conferme di altri utenti. Le conferme di lettura non possono essere disattivate anche per i gruppi. Allo stesso modo, se vuoi modificare il tuo ultimo accesso in privato non potrai vedere l'ultimo accesso degli altri.

Alt: whatsapp privacy

Passaggio 4:Successivamente, scegli un gruppo dall'elenco di opzioni come tutti, nessuno o i miei contatti. Così facendo, solo le persone del gruppo selezionato potranno accedere ai tuoi dati.

Alt: select group

Parte 2. Scegli chi può aggiungerti ad un gruppo

Whatsapp ha una funzione che ti permette di decidere chi può aggiungerti ai gruppi di Whatsapp. Questa funzione offre un maggiore controllo sull'utilizzo dell'app e sulla scelta di chi può aggiungerti alle chat di gruppo. Whatsapp offre a tutti i suoi utenti tre livelli di opzioni di privacy per gli inviti di gruppo in modo che gli utenti possano selezionare una qualsiasi delle opzioni secondo le proprie preferenze.

Per accedere a questa funzione, seguire questi passaggi:

Passaggio 1:Vai alle Impostazioni di WhatsApp

Passaggio 2:Vai su Account e seleziona Privacy, poi Gruppi

Passaggio 3:Successivamente vedrai tre opzioni, ovvero Tutti, I miei contatti e I miei contatti eccetto. Puoi scegliere qualsiasi opzione preferisci per mantenere la tua privacy.

Alt: whatsapp aggiungi opzioni di gruppo.jpg

Qui l'opzione Tutti permette l'accesso a tutti gli utenti WhatsApp per aggiungerti a qualsiasi gruppo. Quando selezioni I Miei Contatti, chiunque dai tuoi contatti telefonici potrà aggiungerti ad un gruppo. Tuttavia, se quell'utente non è tra i tuoi contatti non potrà aggiungerti ad un gruppo. Infine, se scegli l'opzione I Miei Contatti Eccetto, ciò consentirà solo a un gruppo selezionato di persone di aggiungerti a un gruppo ad eccezione di coloro che hai selezionato o escluso.

Nota: può verificarsi uno scenario in cui qualcuno tenta di aggiungerti a un gruppo, ma in questo caso viene escluso dalle autorizzazioni di cui sopra. L'amministratore del gruppo può inviare un invito al contatto tramite un messaggio privato. Questo invito è attivo per 72 ore, dopodiché scade.

Parte 3. Disattiva la Posizione live

Sapevi che esiste una funzione di condivisione della posizione in tempo reale in WhatsApp che ti consente di condividere la tua posizione in tempo reale con altri utenti di WhatsApp. Questa impostazione può essere controllata selezionando la durata per la quale desideri condividere la tua posizione live. Inoltre, puoi interrompere in qualsiasi momento la condivisione della tua posizione in tempo reale. Questa funzione è altamente crittografata e nessun altro può vedere la tua posizione live tranne quelli con cui stai condividendo.

Passaggi per condividere la tua posizione live di WhatsApp con un individuo o un gruppo

Passaggio 1:Avvia Whatsapp e vai su Impostazioni.

Passaggio 2:Da Impostazioni, seleziona Account e poi Privacy

Passaggio 3:Ora scegli Servizi di Localizzazione seguito da Sempre. Puoi anche utilizzare le impostazioni del telefono per attivare questa funzione

Passaggio 4:Successivamente, apri qualsiasi chat di gruppo o individuale con cui desideri condividere la tua posizione live e clicca su Allega o il simbolo +

Passaggio 5:Da Allega, seleziona Posizione e poi Condividi posizione in tempo reale. Ora puoi scegliere l'ora in cui desideri continuare a condividere la posizione live e quindi clicca su invia.

Alt: whatsapp location.jpg

Alt: whatsapp location.jpg

Passaggi per smettere di condividere la tua posizione live

Passaggio 1:Apri la chat di un individuo o di un gruppo con cui condividi la tua posizione live

Passaggio 2:Tocca interrompi condivisione per interrompere la condivisione della posizione live e dell'ora che desideri.

Alt: whatsapp stop sharing location.jpg

Successivamente, puoi disabilitare l'opzione di localizzazione per WhatsApp andando alle Impostazioni del tuo cellulare e selezionando Privacy. Da Privacy, seleziona Servizi di Localizzazione seguito da Whatsapp e poi clicca su Mai.

Parte 4. Utilizza le Funzioni di Blocco e Segnalazione in modo ragionevole

Puoi utilizzare la funzione di blocco di WhatsApp per interrompere la ricezione di messaggi da qualsiasi utente di WhatsApp. Se utilizzi questa funzione per bloccare qualcuno, questo non sarà in grado di accedere alle tue informazioni come lo stato e l'immagine del profilo. Inoltre, quando usi questa funzione per chiunque, non verrà informato che è stato bloccato.

Come bloccare qualcuno su WhatsApp?

Passaggio 1:Apri WhatsApp e vai al menu per selezionare Impostazioni

Passaggio 2:Da qui seleziona Account e poi Privacy

Passaggio 3:Ora clicca sul contatto bloccato e tocca aggiungi per aggiungere qualcuno in questo elenco di contatti bloccati.

In alternativa puoi aprire la chat del contatto che vuoi bloccare toccando il suo nome e selezionando l'opzione Blocca contatto.

Funzione di Segnalazione di Whatsapp

Whatsapp ha una funzione di segnalazione per appunto segnalare che qualcuno ti invia messaggi offensivi o discriminatori. Quando segnali un contatto o un gruppo utilizzando questa funzione, verrà inviata una prova di chat a WhatsApp per correggere e lavorare sul problema. Puoi seguire questi passaggi per segnalare un gruppo o un individuo su WhatsApp.

Passaggio 1:Vai su WhatsApp e apri la chat del contatto che vuoi segnalare

Passaggio 2:Ora tocca il suo nome e seleziona Segnala Contatto per segnalare l'individuo.

Allo stesso modo, puoi segnalare qualsiasi gruppo aprendo la chat e toccando il nome del gruppo, quindi seleziona l'opzione Segnala gruppo.

Conclusioni

Potrebbe Piacerti Anche:

author

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)