Signal vs WhatsApp - Alcune cose da sapere

Scritto Da Nicola Massimo | Jul 14,2021

WhatsApp è una delle migliori app di social media per connettere le persone in tutto il mondo. Da quando Facebook l'ha acquistato, ci sono stati diversi sviluppi per migliorare l'esperienza dell'utente.

Il cambiamento più recente è stata la decisione di modificare la politica sulla privacy, e non è stato apprezzato dagli utenti. Quindi l'app Signal è salita alla ribalta per il suo essere considerata "più sicura". Ecco una chiara comprensione del confronto tra Signal e WhatsApp.

Parte 1: La app di Signal contro WhatsApp

Signal è migliore di WhatsApp? Prima di rispondere a questa domanda, ecco un rapido confronto tra entrambe le applicazioni.

WhatsApp:

WhatsApp-logo-verde-imm1

WhatsApp è un'app di comunicazione multipiattaforma americana di proprietà di Facebook. Permette di inviare messaggi di testo, immagini, audio, video ed effettuare chiamate vocali e video. Gli stati vengono visualizzati proprio accanto ai nomi dei contatti, e si possono creare gruppi e portare più persone in una chat. Richiede un numero di cellulare per la registrazione dell'utente e funziona su tutti gli smartphone. Puoi anche usarlo su un desktop purché il tuo telefono sia connesso a Internet.

WhatsApp è stata acquisita da Facebook nel 2014 per ben 19,3 miliardi di dollari. Nel 2015, si è evoluta fino a diventare l'applicazione di social media più utilizzata dalle persone di tutto il mondo (2 miliardi). Può essere utilizzato su dispositivi Android, Apple, Microsoft e Mac.

Signal:

Signal-app-imm3

Signal è anche un servizio di messaggistica multipiattaforma sviluppato da Signal Technology Foundation e Signal Messenger LLC. Consente agli utenti di inviare messaggi di testo, messaggi video e audio, condividere file e documenti e anche avviare videochiamate. La versione Android dell'app Signal funziona anche come servizio di condivisione SMS.

Come WhatsApp, Signal chiede anche agli utenti di registrarsi utilizzando un numero di cellulare. L'app si è evoluta dall'applicazione di chiamata vocale crittografata RedPhone e inizialmente era chiamata "TextSecure". Nel 2018, Brian Acton, il co-fondatore di WhatsApp ha finanziato $ 50 milioni per sviluppare Signal. Insieme a Moxie Marlinspike, ha fondato la Signal Technology Foundation, un'iniziativa senza scopo di lucro. L'app Signal è completamente gratuita e dispone di software open source.

Parte 2: Le differenze tra WhatsApp e Signal

Se non l'hai già notato, la maggior parte delle funzionalità sono le stesse tra WhatsApp e Signal. Questo rende il confronto un po' complicato. Tuttavia, abbiamo scoperto alcune differenze significative tra WhatsApp e Signal:

WhatsApp-e-differenze-con-signal-imm4

Proprietà:

Questa è la differenza più evidente. Mentre WhatsApp è di proprietà di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, Signal è di proprietà di Brian Acton e Moxie Marlinspike.

Accesso ai dati:

Signal non acquisisce alcuna informazione riguardante immagini del profilo, stati, messaggi o contatti. Tuttavia, WhatsApp accede a queste informazioni per rendere l'esperienza dell'utente molto migliore (o almeno così dicono!).

Facilità d'uso:

WhatsApp ha più opzioni personalizzabili e sincronizza immediatamente i contatti. Puoi "aggiungere a Speciali" messaggi importanti, salvare chat, video o immagini importanti o contrassegnare i messaggi come non letti. Signal non ha queste opzioni personalizzabili e questo lo rende un po' deludente.

Gruppi:

WhatsApp consente solo a 256 persone di essere in un gruppo WhatsApp. Ma Signal alza l'asticella e consente a circa 1000 persone di far parte di un gruppo. Tuttavia, l'unica differenza tra entrambe queste app di messaggistica è che Signal offre alle persone la possibilità di unirsi o non unirsi a un gruppo. Ma WhatsApp ti consente di aggiungere chiunque a un gruppo purché tu abbia il loro contatto.

Versione aziendale:

WhatsApp è disponibile in due versioni: WhatsApp Normal e WhatsApp Business che possono essere utilizzate dai commercianti. Una persona che ha WhatsApp può scaricare WhatsApp business separatamente e gestire due account. Tuttavia, Signal non ha una versione aziendale separata.

Notifiche intelligenti di gruppo:

Signal consente agli utenti di ricevere notifiche intelligenti, ovvero essere avvisati solo quando qualcuno ti menziona specificamente. Solo allora il tuo telefono emetterà un segnale acustico con un tono speciale che hai impostato per esso. WhatsApp non ha questa funzione. Questo è molto utile quando sei occupato.

Parte 3: Signal vs WhatsApp: Fattori sulla privacy

La guerra tra Signal e WhatsApp del 2021 si concentra principalmente sul concetto di "Privacy". La privacy di Signal vs WhatsApp è l'argomento più discusso. La nuova Informativa sulla privacy e il tweet di Elon Musk hanno solo gettato ulteriore benzina sul fuoco! Ecco alcune cose che dovresti sapere sui fattori di privacy di entrambe le app.

Screenshot - L'app Signal ti consente di impedire ad altri di acquisire schermate della tua chat, ma WhatsApp non ha questa funzione. Devi abilitare la sicurezza dello schermo nelle impostazioni. E poi, nessuno può eseguire lo screenshot delle tue chat, che si tratti di una normale chat o di un gruppo di lavoro. WhatsApp non ti avviserà nemmeno quando qualcuno fa uno screenshot.

Screen-shot-signal-stop-imm5

Tastiera di navigazione in incognito - Signal ti consente di abilitare una tastiera di navigazione in incognito che non ricorda la cronologia degli input che hai digitato utilizzandola. Questo è assente con WhatsApp e assolutamente tutto è registrato su WhatsApp. Se Signal non consente alla tua tastiera di ricordare ciò che hai digitato, non ha il sopravvento nel dibattito sulla privacy di WhatsApp vs Signal?

Tastiera-incognito-imm6

Invito di gruppo

Nel caso di Signal, non puoi aggiungere persone direttamente alla chat di gruppo. Viene inviato un invito a loro che devono accettarlo. Nel caso in cui negassero, non faranno parte del tuo gruppo e questo vale anche per i tuoi contatti Tuttavia, su WhatsApp, puoi aggiungere persone direttamente o chiedere loro di unirsi utilizzando un link (assente in Signal).

Gruppo-Whatsapp-Inviti-imm7

Ultimo accesso

Questa funzione offre a WhatsApp un vantaggio nel dibattito tra app di segnalazione e WhatsApp. WhatsApp ti consente di nascondere i dettagli dell'ultimo accesso, ma Signal non ha funzionalità per attivare/disattivare l'ultimo accesso. Tuttavia, non puoi nascondere lo stato online su WhatsApp e lampeggia chiaramente ogni volta che sei connesso a qualsiasi fonte Internet.

ultimo-accesso-WhatsApp-imm8

Parte 4: Signal vs WhatsApp: Fattori di sicurezza

Perché Signal è migliore di WhatsApp? Oppure perché le persone pensano che Signal offra una sicurezza migliore di WhatsApp? Ecco alcune delle funzionalità di sicurezza offerte da Signal e WhatsApp, qualcosa di cui tutti dovrebbero essere a conoscenza.

La sicurezza non è la prima priorità di WhatsApp ed è stata chiaramente stabilita dopo l'Informativa sulla privacy che hanno rilasciato. È un segreto di Pulcinella che le cose sono cambiate dopo che Facebook ha acquistato WhatsApp nel 2014. Il modello di business di WhatsApp funziona sulla base degli annunci pubblicitari, ma Signal non si basa sugli annunci. È un'app di messaggistica open source senza scopo di lucro che ha tutto il suo funzionamento trasparente. È stato lanciato dopo aver ricevuto fondi da altri uomini d'affari.

Signal-messaggio-sblocco-imm9

Entrambe le app ti consentono di impostare il PIN o lo sblocco dell'impronta digitale per assicurarti che nessuno possa facilmente manomettere i tuoi messaggi WhatsApp/Segnale. Non puoi davvero confrontare Signal vs WhatsApp Security perché in questo caso entrambe le impronte digitali di sicurezza non sono completamente a prova di fallo. Le persone possono ancora visualizzare i messaggi e rispondere dall'app di notifica senza utilizzare un'impronta digitale per aprire le app.

Signal-immagine-profilo-imm10

L'app Signal non richiede o cerca di acquisire informazioni come le immagini del profilo che stai caricando, gli stati, i tuoi contatti, i gruppi aziendali che hai creato. Tuttavia, WhatsApp ha accesso a queste informazioni e le stesse sono specificate nell'Informativa sulla privacy. Inoltre, hanno anche bisogno di informazioni sul provider di servizi Internet, il modello del telefono e la tua posizione.

Ciò solleva diverse domande sulla sicurezza che WhatsApp promette di offrire. Anche se sia WhatsApp che Signal offrono lo scambio di messaggi crittografati end-to-end, WhatsApp acquisisce molte informazioni personali. Essendo strettamente associati a Facebook, i gruppi aziendali e le organizzazioni possono accedere alle informazioni e WhatsApp consente che ciò accada affermando che sta cercando di "fornire servizi accurati agli utenti".

Signal-vs-WhatsApp-imm11

Questo ci dà una risposta a: Signal è più sicuro di WhatsApp?

Sì, Signal è relativamente più sicuro di WhatsApp. È trasparente e non ha politiche sulla privacy volatili che mettono a rischio la privacy e la sicurezza degli utenti. Molte persone stanno cercando di passare da WhatsApp a SInal, ma c'è una cosa che devi considerare prima di farlo.

Spostare i tuoi dati da WhatsApp a Signal. Questo non è possibile tramite le app stesse. Tuttavia, abbiamo un trucco che puoi usare per non perdere i tuoi dati.

Trucco - Backup e trasferimento dati - MobileTrans

Molte applicazioni di terze parti possono tornare utili quando si prevede di passare da una piattaforma di social media a un'altra, soprattutto quando sono presenti molti dati. Sebbene WhatsApp salvi le chat in pochi byte, ci sono così tante chat, contenuti multimediali e documenti che devi proteggere prima di abbandonare l'app.

MobileTrans è un'applicazione che ti consente di trasferire i tuoi dati su un laptop o PC in pochi minuti seguendo solo 3 o 4 passaggi. Ma devi prima eseguire il backup dei tuoi dati. WhatsApp ti consente di eseguire il backup dei dati optando per esso nelle impostazioni. L'opzione è disponibile sia per gli utenti Android che iOS. Puoi salvarlo su Google Drive in Android o salvare i dati su iTunes o iCloud se sei un utente iOS.

mobiletran wa

Dopodiché, ecco come procedere -

Passo 1: Inizia scaricando l'applicazione MobileTrans e avviandola. Una volta fatto ciò, sullo schermo apparirà una serie di opzioni. Vai con Trasferimento WhatsApp .

Passo 2: Ora ti verrà chiesto di connettere il tuo iPhone o dispositivo Android al PC. Assicurati di connettere il dispositivo su cui è installato il tuo account WhatsApp. Seleziona tutti i file che desideri trasferire. Puoi anche andare con "Seleziona tutto" e quindi fare clic su "Avvia".

Passo 3: Il processo avviene automaticamente dopo aver dato il comando 'Start'. Non interrompere e attendere alcuni minuti fino a quando sullo schermo non viene visualizzato il messaggio di ripristino "Completato".

Ciò significa che tutti i tuoi dati dal telefono sono stati trasferiti al PC. Ora puoi disinstallare WhatsApp senza il timore di perdere i tuoi dati. Inoltre, puoi ancora accedere ai file trasferiti e sul telefono è rimasto molto spazio per ospitare nuovi dati.

Puoi sempre leggere le chat trasferite sotto forma di PDF (il formato personalizzato che Mobiletrans utilizza per salvare i file di testo) e anche i tuoi file audio e video vengono trasferiti senza alterarne il formato o la qualità originale.

Le persone passeranno da WhatsApp a Signal?

Nella foga del momento, molte persone sono passate a Signal dopo aver letto l'Informativa sulla privacy di WhatsApp. Ma alcuni sono tornati indietro a causa della loro familiarità con WhatsApp ed è davvero difficile spostare le conversazioni di lavoro da una piattaforma all'altra.

Inoltre, anche i loro colleghi o conoscenti dovrebbero avere Signal se vogliono apportare il cambiamento. È una decisione che non possono imporre agli altri. Ma è sorprendente vedere che la maggior parte delle persone ha fatto il cambiamento e si è attenuta alla propria decisione. Anche con WhatsApp che annuncia che ritarderà la propria politica sulla privacy di due mesi, sembra che le persone non siano in vena di accettare. Ritardo o nessun ritardo, un'Informativa sulla privacy errata non dovrebbe essere accettata se la privacy e la sicurezza riguardano le persone.

Conclusione

Il dibattito su Signal vs WhatsApp o qualsiasi altra app di messaggistica durerà a lungo. WhatsApp solleverà nuovamente la questione dell'Informativa sulla privacy il mese prossimo in base al loro accordo iniziale di non applicarla dal 18 febbraio. Tuttavia, le cose sembrano essere ancora le stesse e il numero di persone che scelgono di cambiare piattaforma è ancora alto. Quindi, se hai intenzione di installare anche Signal, ricordati di eseguire il backup dei tuoi dati e trasferirli in un luogo sicuro. Conversazioni di lavoro o normali: sembra che ci siano molte altre opzioni che le persone possono prendere in considerazione se sono disposte a lasciarsi alle spalle WhatsApp.

Potrebbe Piacerti Anche:

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)