Come recuperare gli audio di WhatsApp eliminati?

Scritto Da Nicola Massimo | Jul 14,2021

WhatsApp ha un paio di funzioni che forniscono uno scambio arricchito di messaggi, multimedia e file. I miglioramenti nell'app WhatsApp, le funzionalità e l'interfaccia utente amichevole spiega la grande utenza che attualmente lo usa per scopi personali e commerciali. Le persone hanno trovato quest'app di messaggistica sociale un mezzo appropriato per lo scambio di messaggi, note vocali, video e file audio in modo conveniente. In modo più importante, la crittografia end-to-end fornisce la confidenza di inviare qualsiasi cosa di confidenziale senza preoccuparsi della sicurezza dei dati. Quindi, le persone e le organizzazioni commerciali si fidano del sistema.

whatsapp icon

Mentre WhatsApp può essere utile in varie occasioni, alcune situazioni possono portare alla perdita di dati. Le persone possono perdere i telefoni o eliminare i dati di WhatsApp inaspettatamente. Se hai file audio critici, potresti essere sfortunato e preoccupato sulla prossima azione da eseguire. A volte, gli utenti di WhatsApp trascurano il backup dei dati, soprattutto quando cambiano telefono. Grazie a WhatsApp, l'app include una funzione di backup che è apparentemente utile per le sfortunate situazioni che causano la perdita dei dati.

Per qualsiasi motivo tu perda i tuoi dati di WhatsApp, puoi sempre usare vari approcci per recuperarli da altre fonti a seconda delle tue impostazioni di WhatsApp. Ecco i metodi più appropriato per recuperare gli audio di WhatsApp eliminati sia per gli utenti WhatsApp su Android che su iPhone.

whatsapp audio

Metodo 1: Ripristina gli Audio di WhatsApp Eliminati dal Backup Locale

La funzione di backup integrata nell'applicazione stessa di WhatsApp è un sollievo per coloro che si dimenticano di salvare una copia dei proprio dati su Google Drive o su altre opzioni come l'esportazione su un computer. Devi sapere che WhatsApp effettua copie locali dei tuoi dati, inclusi i messaggi vocali, oltre ad altri, giornalmente sul tuo telefono. Se elimini gli Audio di WhatsApp o l'applicazione viene corrotta, puoi semplicemente recuperarli dalla memoria interna o dalla scheda SD, a seconda di dove sono salvati i dati.

Se tieni agli audio confidenziali che invii a vari contatti, puoi assicurarti di creare un backup locale recente in anticipo per assicurarti di non perdere nulla se perdi i contenuti di WhatsApp in qualsiasi momento. Per fare ciò, devi seguire i seguenti semplici passi.

  • Apri l'applicazione di WhatsApp sul tuo telefono e vai al pannello impostazioni toccando l'icona con tre punti nel lato superiore destro dello schermo.
  • Nella prossima schermata, tocca sulle chat e sull'opzione di backup chat. Troverai il tasto di backup, che creerà una copia dei tuoi dati sulla memoria del telefono in modo istantaneo. In questo modo, puoi essere sicuro di poter recuperare i tuoi contenuti di WhatsApp, inclusi i file audio, in anticipo.

Anche se puoi avere il backup di WhatsApp direttamente nell'archivio locale del tuo telefono, tieni in mente che i dati vengono solitamente sovrascritti ogni sette giorni. Se devi ripristinare i file audio, assicurati di non posticipare il processo; sennò, potrai accedere solo ai file di backup di WhatsApp più recenti, racchiusi negli ultimi giorni. Gli utenti di whatsapp premurosi proveranno a muovere i file audio in un altra cartella in modo che non avranno problemi a recuperare i dati persi in caso di emergenza.

Puoi accedere al backup locale di WhatsApp precedente semplicemente seguendo questi passi:

  • Installa l'app file manager o di esplorazione file sul tuo telefono Android. Avvia l'applicazione per accedere alla memoria del telefono o alla scheda SD dove sono presenti i tuoi file di backup di WhatsApp. Apri l'archiviazione appropriata e naviga per trovare la cartella di WhatsApp.
  • Apri la cartella database per vedere i file di backup di WhatsApp. Se hai creato un backup recente di WhatsApp nell'archivio locale. Il file di backup comparirà senza date nel nome del file. Se non riesci a trovare il file senza la data su di esso, scegli il file di backup più recente o uno che contiene le date di prima che tu eliminassi i contenuti di WhatsApp e rimuovi le date dal nome.

Per esempio, un file di backup di WhatsApp chiamato ‘msgstore-yyyy-mm-dd.1.db.crypt12’ può essere rinominato a ‘msgstore.db.crypt12’. Rinominare il file di backup di WhatsApp appropriato creerà accessibilità durante il processo di ripristino.

  • Dopo che hai finito di rinominare, disinstalla l'applicazione di WhatsApp dal tuo telefono e reinstallala dal Google Play Store.
  • Apri l'applicazione e segui le istruzioni su schermo per impostare il tuo account. Tocca Acconsento e premi il tasto continua per iniziare.
  • Inserisci un numero di telefono che hai precedentemente usato nel tuo account di WhatsApp per verificare. Usa il codice di verifica inviato al numero di telefono come messaggio. Tocca avanti per procedere al prossimo passo.
  • Una corretta verifica ti porterà alla prossima schermata, dove ti verrà chiesto se ripristinare il backup di WhatsApp esistente. L'applicazione di WhatsApp troverà automaticamente il file di backup dal tuo archivio locale. Tocca il tasto ripristina per ottenere tutti i tuoi dati di WhatsApp, inclusi i file audio che hai perso dalla precedente applicazione. IL processo di recupero impiegherà un breve momento per terminare.

get back deleted whatsapp messages.jpg

Metodo 2: Recupera i File Audio su WhatsApp da Google Drive su Android

Google Drive è l'archiviazione cloud usata in modo esteso per il backup dei dati. È anche l'opzione predefinita affidabile per salvare i file di backup di WhatsApp per gli utenti android. Il backup di Google include una grande capacità d'archiviazione e può convenientemente contenere un'estesa cronologia delle chat e dei file multimediali di WhatsApp. Se preferisci effettuare il backup dei dati di WhatsApp su Google Drive, tieni in mente che il contenuto non verrà crittografato come quando viene salvato nell'archiviazione locale. Indipendentemente da questo, Google Drive fornisce la migliore soluzione per gli utenti di WhatsApp che potrebbero aver perso dati di WhatsApp, inclusi i file audio.

WhatsApp non crea automaticamente un backup su Google Drive fin quando il processo non viene iniziato dall'utente che decide la frequenza del backup dalle impostazioni di WhatsApp. Il backup automatico avviene solo nel caso dell'archiviazione locale. Puoi seguire i seguenti passi per assicurarti che WhatsApp è sincronizzato con il tuo account Google per salvare i file di backup.

  • Apri il pannello impostazioni di WhatsApp toccando l'icona a tre pallini sul lato superiore destro dello schermo.
  • Scegli opzioni chat e vai al backup chat. Scegli l'opzione "effettua il backup su Google drive" così una copia delle tue chat andrà sul tuo account anziché sull'archivio locale.
  • Puoi scegliere di aggiungere un account Google da questa sezione ed inserire le credenziali di login in modo che compaiono qui. Se il tuo telefono ha già effettuato l'accesso ad un account Google, selezionalo per effettuare il backup della tua cronologia chat. Se cambi l'account Google, perderai tutti i backup salvati nell'account precedente.
  • Ti verrà inoltre chiesto di scegliere la frequenza di backup impostandola ad un'opzione che non sia "mai". La tua scelta può essere giornaliero, settimanale, mensile o qualsiasi scelta personalizzata a seconda della tua preferenza.

°Dopo che imposti un account Google per i tuoi backup di WhatsApp, l'applicazione salverà una copia della cronologia chat e dei video se scegli di includerli nel backup. Se perdi i tuoi dati in un evento, non avrai problemi a recuperarli quando vuoi. I seguenti sono i passi per aiutarti a ripristinare i dati di WhatsApp, inclusi i file audio eliminati.

  • Supponendo che tu abbia collegato un account di Google Drive a WhatsApp e hai impostato una frequenza di backup, devi disinstallare l'applicazione di WhatsApp dal tuo telefono Android.
  • Reinstalla l'applicazione sul tuo telefono. Visita il Google Play Store, cerca WhatsApp e scaricalo per installarlo.
  • Dopo una corretta installazione, completa il processo di configurazione seguendo l'assistente fornito su schermo. Accetta e continua, poi inserisci il numero di telefono usato nell'account precedente.
  • Usa il codice di verifica a 6 cifre inviato al numero inserito per verificare il tuo account. WhatsApp riconoscerà automaticamente il file di backup di WhatsApp su Google Drive quando tutte le formalità della configurazione saranno completate. Una notifica comparirà chiedendoti se ripristinare il backup.
  • Tocca il tasto ripristina per ottenere la tua cronologia chat, inclusi tutti if ile audio. WhatsApp inizierà a scaricare il tuo backup di WhatsApp da Google Drive. Attendi un paio di secondi per far si che il processo venga completato.

read deleted whatsapp messages

Metodo 3: Ottieni gli audio mancanti da WhatsApp con il backup iCloud su iPhone

Le persone che usano WhatsApp su iPhone possono anch'esse ripristinare i file audio da un backup di iCloud dopo che perdono i propri dati. Per questo uso, Dr. Fone è lo strumento più appropriato per ottenere gli audio di WhatsApp da iCloud perché permette agli utenti di recuperare dal backup in modo selettivo. I seguenti passi ti aiuteranno a recuperare gli audio di WhatsApp eliminati dal backup di iCloud.

Avvia il software Dr. Fone sul tuo PC e seleziona recupero dati dai moduli disponibili.

drfone recover

Scegli l'opzione "recupera dati da iOS" e dopo procedi al pannello "recupera dal file di backup iCloud".

Usa il tuo ID iCloud per effettuare l'accesso e accedere ai file di backup. Selezionai file audio di WhatsApp eliminati da questa sezione. Puoi scaricare i file selezionati direttamente al tuo telefono o computer.

recover icloud

Puoi selezionare if ile di WhatsApp dalla finestra a comparsa per un'elaborazione rapida. In questo modo, ridurrai il tempo che ci vorrà per scansionare tutti gli allegati.

Visualizza un'anteprima dei file audio di cui hai bisogno quando la scansione è completa e dopo clicca recupera per salvarli direttamente sul tuo iPhone o computer.

Metodo 4: Recupera gli audio eliminati da WhatsApp con il backup iTunes su iPhone

Per ripristinare i tuoi audio di WhatsApp dal backup di iTunes, hai bisogno del software Dr.Fone – Recupero Dati per svolgere il compito. I seguenti passi completeranno il processo rapidamente.

Scarica e installa il software Dr. Fone sul tuo computer. Clicca sulla funzione di recupero dati per continuare.

Seleziona l'opzione di recupero Dati iOS e vai alla sezione "recupera dal backup di iTunes".

Il software mostrerà tutti i file di backup su iTunes. Seleziona i file audio di WhatsApp che vuoi ripristinare e clicca "inizia scansione".

Dopo che il processo di scansione è completo, seleziona i file esatti di cui hai bisogno e clicca il tasto recupera per ottenerli sul tuo computer. Puoi anche scegliere di ripristinare gli audio di WhatsApp direttamente sull'iPhone.

Conclusione

Che tu stia usando WhatsApp su Android o iPhone, puoi sempre recuperare i file audio eliminati se hai configurato le tue impostazioni di WhatsApp per effettuare il backup automatico. I passi per ripristinare questi file variano a seconda della posizione della cartella di backup di WhatsApp. Tuttavia, seguire i passi descritti in questa guida, renderanno il completamento del processo una cosa conveniente. Assicurati di usare l'approccio corretto e non sottovalutare il backup dei tuoi dati di WhatsApp in anticipo in modo che non finisci di perdere gli audio di WhatsApp per sempre.

Potrebbe Piacerti Anche:

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)