Come salvare gli audio di WhatsApp su Android o iPhone

Scritto Da Nicola Massimo | Dec 28,2020

"Come posso salvare i messaggi audio di WhatsApp su Android? Voglio salvare i messaggi vocali che ricevo dai miei amici e dai miei figli, ma non riesco a trovarli sul mio telefono!"

WhatsApp, una delle applicazioni social di messaggistica più utilizzate del momento, possiede moltissime funzioni. Ad esempio, molte persone lo utilizzano per scambiarsi file audio, canzoni e addirittura note vocali. Però, sebbene i file audio di WhatsApp vengano salvati, molti utenti spesso non riescono a trovarli. Di domande come quella mostrata sopra ce ne sono tantissime da molti altri utilizzatori di WhatsApp.

Bene, ecco alcuni metodi per salvare gli audio di WhatsApp su iPhone e Android. In questa guida, ti mostrerò alcune soluzioni per salvare le note vocali di WhatsApp e i file audio scambiati.

Parte 1: Come salvare gli audio di WhatsApp su Android

Se hai un dispositivo Android allora puoi semplicemente accedere alla memoria per salvare le note vocali scambiate o gli audio su WhatsApp. Come sai, quando un contenuto è inviato o ricevuto su WhatsApp, questo viene anche salvato nella memoria interna.

Una volta avuto accesso alla memoria, puoi semplicemente copiare il contenuto e spostarlo dove vuoi.

Per scoprire come salvare i file audio di WhatsApp su Android, segui questi passi:

  1. Prima di tutto, utilizza un Gestore File sul tuo Android per accedere alla memoria del dispositivo. Puoi utilizzare un gestore file nativo o qualsiasi altra app di terze parti (come ES File Explorer) per questo scopo.
  2. Nella maggior parte dei telefoni, i dati di WhatsApp sono salvati nella memoria interna, ma su alcuni dispositivi (con root) è possibile utilizzare anche una scheda SD.
  3. Naviga nella memoria interna > cartella WhatsApp e tocca sulla cartella "Media".
  4. ave-whatsapp-audio-android-1
  5. Verranno mostrate diverse cartelle per i diversi tipi di contenuti come WhatsApp Images, WhatsApp Audio, WhatsApp Voice eccetera.
  6. Per accedere alle note vocali, vai nella cartella WhatsApp Voice, per ottenere i file audio salvati visita la cartella WhatsApp Audio. Esplora i file audio salvata da qui e copia/spostali in un'altra posizione per salvarli.
  7. save-whatsapp-audio-android-2

Se vuoi, puoi inviarti questi file per email, condividerli con un altro dispositivo o semplicemente collegare il tuo dispositivo al computer per salvarli.

Raccomandato: Salvare facilmente i messaggi e gli audio di WhatsApp

Se se un utente attivo di WhatsApp, allora considera l'idea di effettuare un backup regolare delle tue conversazioni. Visto che WhatsApp non offre alcuna soluzione nativa per il salvataggio delle conversazioni sul computer, puoi utilizzare uno strumento di terze parti come MobileTrans - Trasferimento WhatsApp. Un'applicazione altamente utile e semplice da utilizzare per salvare tutti i dati di WhatsApp da iPhone/Android al computer. Questo include le conversazione, i contenuti condivisi, i messaggi vocali, i documenti e molto altro. Puoi vedere un'anteprima del backup e ripristinarlo sul tuo dispositivo.

Puoi scaricare MobileTrans sul tuo computer. Poi, puoi salvare le tue conversazioni di WhatsApp seguendo questi passi:

  1. Avvia MobileTrans, seleziona "Trasferimento WhatsApp" dalla schermata principale e collega il tuo telefono al computer utilizzando un cavo funzionante.
  2. MobileTrans home
  3. Vai nella sezione WhatsApp e scegli la funzione "Backup dei messaggi WhatsApp" dalla schermata principale.
  4. whatsapp backup
  5. Clicca sul pulsante "Avvia" e attendi che l'applicazione effettui un backup di tutti i dati di WhatsApp sul tuo computer.
  6. ios whatsapp backup
  7. Quando il processo è completato, verrai notificato così puoi rimuovere il telefono in modo sicuro.
  8. whatsapp backup
  9. Se vuoi, puoi vedere anche un riepilogo del backup. Inoltre, puoi collegare il tuo dispositivo e scegliere l'opzione Ripristina Backup di WhatsApp per vedere l'elenco dei backup disponibili (e ripristinarli).
  10. ios-whatsapp-backup-05

    Guarda il nostro tutorial video qui sotto per scoprire come effettuare il backup di WhatsApp da telefono a computer:

Parte 2: come salvare gli audio di WhatsApp su iPhone

Come puoi vedere è semplice salvare i messaggi vocali di WhatsApp su Android.

Però su iPhone, le cose sono un po' più complicate. Questo perché, a differenza di Android, non è possibile accedere al gestore dei file su un dispositivo iOS.

Quindi puoi o effettuare il backup di WhatsApp su iCloud o inviarti via email le note/gli audio. Per scoprire come salvare gli audio di WhatsApp su iPhone, segui questi semplici passi.

  1. Quando ricevi un file audio o una nota vocale su WhatsApp, tocca il pulsante di scaricamento per salvare il file nella memoria dell'iPhone.
  2. Ora vai nelle impostazioni dell'iPhone > iCloud, abilita iCloud Drive e collegalo al tuo account iCloud. Scorri e abilita l'opzione per salvare i dati di WhatsApp. Verranno salvati i contenuti di WhatsApp (inclusi gli audio) in un backup di iCloud.
  3. save-whatsapp-audio-iphone-1
  4. Se non vuoi salvare tutti i dati di WhatsApp, allora puoi semplicemente inviarti via email alcune note vocali o file audio. Apri la tua conversazione di WhatsApp e eselziona qualsiasi file audio o nota vocale che vuoi salvare.
  5. Quando tieni premuto ti vengono mostrate diverse opzioni come rispondi, inoltra, elimina ecc. Tocca sull'opzione Inoltra e scegli condividi file audio.
  6. Verranno mostrati vari metodi per condividere file audio di WhatsApp come messaggi, note, iCloud Drive ecc. Tocca sull'opzione Mail per aprire una nuova finestra bozza con gli audio selezionati allegati. Puoi ora inviare via email a te stesso o a qualsiasi altro contatto.
  7. save-whatsapp-audio-iphone-2

Parte 3: Come registrare le videochiamate di WhatsApp con audio su iPhone

A parte inviare note vocali, WhatsApp viene utilizzato spesso anche per videochiamate con i contatti. Alcune volte vorremmo salvare una videochiamata su iPhone con l'audio.

Per farlo, puoi utilizzare un'app dedicata come dr.fone - Registratore Schermo iOS. Con un singolo tocco puoi registrare lo schermo di un dispositivo iOS o addirittura effettuare il mirroring dello schermo sul computer. Per registrare lo schermo dell'iPhone, puoi utilizzare o l'applicazione desktop o l'app per iOS. Visto che vuoi registrare una videochiamate di WhatsApp, l'app di registrazione per iOS è la soluzione ideale.

  1. Per iniziare, scarica l'app Registratore Schermo iOS sul tuo iPhone. L'app è sicura al 100% e può registrare lo schermo del tuo iPhone. Se ricevi l'avviso seguente, tocca sul pulsante "Installa" per iniziare.
  2. ios-screen-recorder-installation-01
  3. Ora, vai nelle impostazioni dell'iPhone > Generali > Gestione Dispositivo, seleziona il distributore dell'app e tocca sul pulsante "Concedi" per concedere l'accesso necessario.
  4. isr_install
  5. Ecco fatto! Quando vuoi registrare una videochiamata, avvia il Registratore Schermo iOS. Se stai utilizzando l'app per la prima volta, concedi l'accesso al microfono del tuo telefono per registrare le videochiamate con l'audio.
  6. access-to-photo
  7. Prima di iniziare la registrazione, puoi selezionare la risoluzione del video e se includere o meno l'audio.
  8. video-settings
  9. UNa volta iniziato a registrare lo schermo, minimizza l'app di dr.fone e avvia WhatsApp. Ora puoi avviare la videochiamata e registrare in background.
  10. minimize-app-window
  11. Alla fine, puoi scollegare la videochiamata e tornare all'app Registratore Schermo iOS. Da qui, puoi fermare la registrazione e salvare il video sulla Galleria.
  12. recorded-video-saved
Lettura consigliata: Come effettuare videochiamate di WhatsApp da computer

Dopo aver letto questa guida completa su come salvare gli audio di WhatsApp su Android o iPhone, potrai farlo senza problemi. A parte questo, hai scoperto anche come registrare le videochiamate di WhatsApp con audio.

La cosa più importate e che ti consigliamo è di salvare i tuoi dati di WhatsApp. Per farlo puoi utilizzare MobileTrans - Trasferimento WhatsApp ed effettuare un backup completo dei tuoi dati di WhatsApp. Lo strumento può essere utilizzato anche per ripristinare backup esistenti o per trasferire i dati di WhastApp su altri dispositivi in modo diretto.


Potrebbe Piacerti Anche:

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)