Come spostare le app sulla scheda SD su Xiaomi passo dopo passo

Scritto Da Nicola Massimo | Sep 14,2021

"Ho uno Xiaomi Redmi 6a, ma la memoria interna si sta esaurendo. Qualcuno può dirmi un modo per spostare le applicazioni su scheda sd?".

Se possiedi anche tu un telefono Xiaomi con poco spazio, allora potresti trovarti in una situazione simile. Poiché l'interfaccia nativa di Android non fornisce alcuna caratteristica come questa, gli utenti devono esplorare altre opzioni per spostare le applicazioni sulla scheda SD di Xiaomi. Non preoccupatevi - in questa guida vi insegneremo come spostare le applicazioni su scheda SD sui telefoni Redmi in modo graduale.

move apps to sd card xiaomi 1

Parte 1: Posso spostare le applicazioni su SD su Xiaomi tramite una soluzione nativa?

Anche se i telefoni Xiaomi sono abbastanza affidabili e offrono così tante funzioni, possono funzionare facilmente in spazi ridotti. Uno dei modi migliori per ottenere più spazio su un Xiaomi è quello di spostare le sue applicazioni su una scheda SD. Cioè, basta collegare una scheda SD al telefono che può ospitare le applicazioni e spostare i suoi dati.

Anche se, al momento, non esiste una funzione come questa sull'interfaccia nativa di Android. Potresti trasferire i dati delle app scaricate (come immagini o video WhatsApp) sulla tua scheda SD in seguito, ma non puoi semplicemente passare alle app Xiaomi SD card in questo modo. Puoi anche cancellare i dati dell'app se vuoi, ma non puoi spostare le tue app tramite l'interfaccia nativa di Android. La buona notizia è che ci sono tonnellate di soluzioni di terze parti che è possibile eseguire sul tuo telefono Redmi per spostare le applicazioni su scheda SD.

Parte 2: Una guida passo dopo passo per spostare le applicazioni su scheda SD su Xiaomi

Ora, quando si sa che non esiste una soluzione nativa per spostare le applicazioni su scheda SD su Xiaomi, consideriamo le possibili soluzioni. Idealmente, ci sono alcune applicazioni di terze parti che dovreste utilizzare per includere questa funzione. AFTISS è un toolkit prontamente disponibile che può aiutarvi a fare lo stesso. Ecco un tutorial passo dopo passo su come spostare le applicazioni su scheda SD sul telefono Redmi utilizzando questa soluzione di terze parti.

Passo 1: Scaricare il toolkit

In primo luogo, dovete scaricare e installare il toolkit AFTISS da qui o da qualsiasi altra fonte affidabile sul vostro computer. Scompattare la cartella in una posizione sicura sul computer ed eseguire il file AFTISS.sh sul computer per installare l'applicazione.

move apps to sd card xiaomi 2

Passo 2: Accendere il debug USB sul telefono.

Poiché dovreste eseguire alcuni script sul vostro telefono Xiaomi, è necessario abilitare la funzione di debug USB su di esso. Per questo, andare alle sue Impostazioni; About Phone e toccare il Build Number/MIUI versione sette volte consecutive per sbloccare le Opzioni di sviluppo. Dopo di che, andate alle sue Impostazioni ;Opzioni Sviluppatore e abilitate la funzione di debug USB su di esso.

move apps to sd card xiaomi 3

Passo 3: Eseguire lo script sul telefono

Ora, con un cavo funzionante, collegate il vostro telefono Xiaomi al sistema e usatelo per il collegamento USB (Media transfer). Una volta che il dispositivo è stato rilevato, lanciare il toolkit per spostare le applicazioni Xiaomi sulla scheda SD. Il processo formatterà la scheda SD del vostro dispositivo e vi chiederà di selezionare una delle opzioni fornite:

  • - Opzione 1: Il 10% dello spazio della scheda SD sarà convertito nella memoria interna (virtualmente) e il 90% sarà dedicato alla scheda SD.
  • - Opzione 2: Dedicherà il 50% dello spazio al magazzino interno
  • - Opzione 3: Il 90% dello spazio sarà assegnato alla memoria interna mentre il 10% sarà mantenuto per la scheda SD

move apps to sd card xiaomi 4

È possibile inserire una di queste opzioni o qualsiasi scelta personalizzata per procedere. Basta aspettare un po', poiché ADB elaborerà e allocherà lo spazio della scheda SD scelta come memoria interna. Basta aspettare un po' e assicurarsi che il telefono Xiaomi rimanga collegato al sistema.

move apps to sd card xiaomi 5

Passo 4: Spostare le applicazioni su scheda SD su Xiaomi

Fantastico! Basta scollegare il telefono Xiaomi dal sistema e scaricare gratuitamente l'applicazione Activity Launcher dalla pagina Play Store. Lancia Activity Launcher e vai su Tutte le attività; Impostazioni; Gestisci le applicazioni.

move apps to sd card xiaomi 6

In questo modo verrà visualizzato un elenco di tutte le applicazioni installate sul telefono Xiaomi. Basta selezionare una qualsiasi app, andare alle sue impostazioni "Memorizzazione" e toccare il pulsante "Cambia" adiacente alla funzione Memorizzazione.

move apps to sd card xiaomi 7

Questo è tutto! Da qui, è possibile spostare l'applicazione su scheda SD su Xiaomi selezionando la funzione scheda SD invece della memoria interna.

move apps to sd card xiaomi 8

Sedetevi e aspettate un po', perché l'applicazione sposterebbe l'applicazione selezionata nella memoria della scheda SD.

move apps to sd card xiaomi 9

Alla fine si può vedere che l'app è stata memorizzata sulla scheda SD invece che sulla memoria interna del telefono.

move apps to sd card xiaomi 10

Parte 3: Spostare i dati su un computer con MobileTrans per salvarne lo spazio

Molti utenti desiderano spostare le applicazioni MIUI su scheda SD per risparmiare spazio sui loro telefoni Xiaomi. Poiché spostare le app può essere un po' complicato, si può invece fare un backup dei dati sul computer e creare più spazio libero sul dispositivo. Per eseguire l'intero backup del dispositivo sul computer con un solo clic, è possibile utilizzare MobileTrans - Backup. Questo strumento può essere utilizzato per eseguire il backup di oltre 6000 modelli di dispositivi diversi e consente anche di ripristinare i dati sul telefono.

Pertanto, è possibile spostare foto, musica, video, contatti, messaggi, note, note, segnalibri, ecc. dal telefono Xiaomi al PC Windows o al Mac. In seguito, è possibile ripristinare questi dati sullo stesso dispositivo o su qualsiasi altro dispositivo secondo le proprie esigenze. Oltre ad aiutarvi a creare più spazio libero sul vostro Xiaomi, esso fungerà anche da seconda copia per ripristinare i dati persi.

Passo 1: Collegare il telefono Xiaomi al sistema.

Per iniziare, è sufficiente collegare il telefono Xiaomi al computer e lanciare l'applicazione MobileTrans su di esso. Dalla sua schermata di benvenuto, è possibile aprire il modulo "Backup".

backup home

Passo 2: Eseguire il backup del telefono Xiaomi

L'applicazione rileverà automaticamente il vostro telefono Xiaomi e visualizzerà un elenco di vari tipi di dati che potrete salvare. Basta selezionare il tipo di content che si desidera salvare e cliccare sul pulsante "Start".

backup android 01

Aspettate un po', perché l'applicazione eseguirà il backup dei dati del vostro telefono e vi farà sapere quando il processo sarà completato.

Passo 3: Ripristinare i dati

Ogni volta che si desidera ripristinare un backup esistente, è sufficiente collegare il telefono e selezionare l'opzione "Ripristina" dalla schermata di benvenuto di MobileTrans. Ora, scegliete di trasferire un backup esistente di MobileTrans e selezionate il file di backup di vostra scelta. Inoltre, selezionate il tipo di dati che desiderate recuperare e cliccate sul pulsante "Start" per ripristinare i vostri file.

restore from mobiletrans backup to android 03

Siamo sicuri che dopo aver letto questa guida, sarete in grado di spostare le applicazioni sulla scheda SD del vostro telefono Redmi. Oltre a questo, potete usare MobileTrans per eseguire il backup dei vostri dati sul vostro computer. Si tratta di un'applicazione estremamente facile da usare che può spostare tutti i file memorizzati dal telefono Xiaomi al sistema con un solo clic. In seguito, è possibile ripristinare il backup sul telefono che preferite. MobileTrans permette anche di spostare direttamente i dati da un dispositivo all'altro e di eseguire il backup/ripristino dei dati per le applicazioni social come WhatsApp, LINE, WeChat, Kik e Viber.

Potrebbe Piacerti Anche:

Nicola Massimo

staff Editore

0 Commento(i)