iCloud vs. OneDrive vs. Dropbox vs. Google Drive: Quale è il Migliore?

Il modo in cui memorizziamo i nostri dati è stato drasticamente modificato negli ultimi anni. Con la rivoluzionaria invenzione del cloud storage, possiamo sincronizzare i nostri dispositivi e recuperare i nostri dati in movimento. Ci sono molte piattaforme di condivisione cloud come iCloud, OneDrive, Google Drive e altre ancora. Come utente, potresti essere confuso sulle loro caratteristiche principali. Per aiutarti a scegliere l'opzione più preferita, in questo post abbiamo elencato un confronto tra iCloud vs. OneDrive vs. Dropbox vs. Google Drive. Continua a leggere e scopri l'opzione più preferita.

Parte 1. iCloud

Se sei un utente Apple, allora devi già conoscere iCloud. È stato rilasciato da Apple Inc. nel 2011 e attualmente conta più di 700 milioni di utenti. Si tratta di un freeware che fornisce 5 GB di spazio di archiviazione gratuito per i suoi nuovi utenti. In seguito, si può aggiornare il piano e andare per uno spazio di archiviazione di 50 GB, 200 GB, 1 TB o 2 TB rispettivamente.

Per eseguire iCloud sul vostro sistema, avete bisogno di iOS 5.x (o successivo) o di un Mac che utilizzi OS X Lion 10.7 (o successivo). Con il vostro Apple ID, potete accedere facilmente ad iCloud in movimento. Può essere utilizzato per sincronizzare le immagini, la musica, i contatti, gli ebook e quasi ogni altro tipo di dati. Tuttavia, la sua mancanza di compatibilità con altri sistemi operativi (come Android), rende piuttosto difficile per gli utenti utilizzarlo ampiamente su altri dispositivi. Se si confronta iCloud con OneDrive, quest'ultimo ha una vasta gamma di compatibilità.

iCloud

Vantaggio

  • Fornisce 5 GB di spazio di archiviazione gratuito.
  • iCloud funziona perfettamente con tutti i principali dispositivi iOS e Mac.
  • Vi si può accedere da un sito web dedicato o da un'app.
  • Contro

  • Ha una mancanza di compatibilità con Android e altri sistemi operativi.
  • Un piccolo bug o la mancanza di sincronizzazione può causare la perdita di dati. Per esempio, se i dati non sono sincronizzati e sono stati spostati, allora possono andare persi.
  • Parte 2. OneDrive

    OneDrive di Microsoft è probabilmente una delle piattaforme di cloud storage più estese e sicure che ci siano. Precedentemente conosciuta come Sky Drive, supporta più di 100 lingue. Gli utenti spesso confrontano OneDrive con Dropbox o iCloud con OneDrive, poiché condivide molte caratteristiche simili. Attualmente, fornisce uno spazio di archiviazione gratuito di 5 GB, che può essere aumentato con l'aggiornamento al suo account premium fino a un massimo di 5 TB.

    Una delle cose migliori di OneDrive è la sua connettività senza soluzione di continuità con Office 365. È possibile sincronizzare facilmente le altre applicazioni Microsoft con esso, il che porta un vantaggio al confronto tra iCloud e OneDrive. Inoltre, OneDrive è compatibile con quasi tutti i principali sistemi operativi. Dispone di un'applicazione dedicata per dispositivi Android, iOS e Windows. È possibile creare facilmente una directory OneDrive dedicata sul sistema o utilizzare il suo sito web nativo per gestire i dati.

    Se state già utilizzando altri prodotti Microsoft per la vostra attività, allora dovreste preferire OneDrive dal confronto tra iCloud vs. OneDrive vs. Dropbox vs. Google Drive.

    OneDrive

    Vantaggio

  • 5 GB di memoria dati gratuita sul cloud.
  • Una vasta gamma di piani e personalizzazioni.
  • Integrazione perfetta con Office 365.
  • Ha un'applicazione dedicata per ogni sistema operativo leader.
  • Può gestire tutto in un unico luogo utilizzando il vostro account Microsoft.

  • Contro

  • Le funzioni di sincronizzazione automatica sembrano a volte non funzionare correttamente. Gli utenti devono gestire manualmente le loro cartelle tramite la sua app o il suo sito web.
  • Parte 3. Dropbox

    inizialmente realizzato nel 2007, Dropbox è considerato un pioniere nel campo dello storage e della condivisione nel cloud. È disponibile per quasi tutte le piattaforme, il che lo rende uno dei servizi di cloud sharing più utilizzati. A partire da oggi, Dropbox fornisce ai suoi utenti 2 GB di spazio di archiviazione gratuito che può essere aggiornato a 2 TB. Dispone inoltre di un pacchetto aziendale che fornisce anche uno spazio di archiviazione illimitato sul cloud. Tuttavia, è possibile ottenere uno spazio di archiviazione gratuito aggiuntivo di ben 16 GB (facendo riferimento o collegando Dropbox con altre piattaforme), il che le conferisce un vantaggio nel confronto tra OneDrive e Dropbox.

    Attualmente, Dropbox è utilizzato da oltre 500 milioni di utenti in tutto il mondo. Ha un'applicazione dedicata per Android, iOS, Windows e Kindle. Il programma desktop è disponibile per Windows, Mac e Linux. È possibile accedervi anche attraverso un sito web dedicato. La sua ampia compatibilità gli conferisce un vantaggio per il confronto tra OneDrive e Dropbox. Da oggi è disponibile in più di 10 lingue e presenta un design pulito e sofisticato.

    Se si confronta Google Drive con Dropbox, molti utenti preferiscono Dropbox per il suo design pulito. Tuttavia, Drive ha anche molti altri vantaggi, di cui parleremo nella prossima sezione.

    Dropbox

    Vantaggio

  • Ha una vasta gamma di compatibilità con quasi tutti i principali dispositivi.
  • Fornisce un modo per aggiornare lo storage facendo riferimento ad altri utenti.
  • Crea una directory dedicata sul sistema (Windows, Linux e Mac), che rende più facile il caricamento dei file.
  • Facile e semplice da utilizzare.
  • Fornisce uno stoccaggio illimitato (piani premium).

  • Contro

  • Il sito web non consente di controllare la visualizzazione dei dati.
  • Non è possibile effettuare modifiche attraverso il suo sito web.
  • Parte 4. Google Drive

    Google Drive è senza dubbio una delle reti di cloud sharing più utilizzate. Essendo supportata da Google, ha una portata senza pari. È stata rilasciata ufficialmente nel 2012 e nel giro di pochi anni ha acquisito più di 800 milioni di utenti. Questo lo rende uno dei servizi cloud più utilizzati al mondo. Gli utenti spesso confrontano OneDrive con Google, poiché entrambi i servizi condividono molte analogie.

    Attualmente, Drive è disponibile in circa 60 lingue diverse ed è accessibile da un sito web o da un'applicazione dedicata. Per mantenere un vantaggio sul concorso Google Drive vs Dropbox, Drive ha messo a disposizione la sua app per tutti i principali sistemi operativi come Android, iOS, Windows, Mac, ecc. Una delle cose più importanti di Google Drive è la disponibilità di spazio che offre. A partire da oggi, offre ai suoi utenti 15 GB di spazio di archiviazione gratuito, che può essere ampliato fino a 30 TB (per i piani a pagamento). Questo lo rende un chiaro vincitore se si confronta la capacità di archiviazione gratuita di Google Drive con quella di Dropbox.

    Inoltre, Google Drive fornisce un supporto senza soluzione di continuità per Google docs, fogli, foto e altri prodotti Google. Questo lo rende abbastanza comodo da utilizzare anche per scopi commerciali. Per facilitare la gestione dell'unità da parte degli utenti, ha anche integrato il supporto del linguaggio naturale.

    Google Drive

    Vantaggio

  • Fornisce 15 GB di spazio di archiviazione gratuito.
  • Ha un sito web e un'app dedicata, che è compatibile con quasi tutte le piattaforme.
  • Supporto multilingue.
  • Facile configurazione e integrazione con l'account Google.
  • Esegue il backup automatico e il supporto con altri servizi di Google.

  • Contro

  • Poiché la maggior parte degli utenti condivide il proprio spazio con il proprio Gmail, potrebbe portare a un eccesso di dati (se si riceve una quantità abbondante di mail).

  • Parte 5. iCloud vs. OneDrive vs. Dropbox vs. Google Drive: tabella comparativa

    Dopo aver conosciuto i pro e i contro di tutte le principali piattaforme di cloud storage, potrete scegliere l'opzione migliore per voi stessi. Tuttavia, se siete confusi, non preoccupatevi. Per facilitare i nostri lettori, abbiamo fornito un rapido e approfondito confronto tra iCloud e OneDrive e Dropbox e Google Drive. Basta confrontare subito le loro caratteristiche essenziali e scegliere la migliore piattaforma di cloud sharing.

    iCloud OneDrive Dropbox Google Drive
    Deposito gratuito

    5 GB

    5 GB 2 GB 15 GB
    Supporto spazio libero extra No No Sì (può essere esteso a 16 GB) No
    Dimensione del file (max)

    15 GB

    10 GB

    20 GB (website)

    Nessuna (app)

    5 TB
    Spazio massimo 2 TB 5 TB Illimitato 30 TB
    Supporto linguistico Base esteso (100+ lingue) Limitato (10+ lingue) Esteso (60+ lingue)
    Piani a pagamento $9.99/mese per 1 TB  $9.99/mese per 5 TB $12.50 mese per 2 TB $9.99/mese per 1 TB
    Stoccaggio illimitato No No Sì (a partire da $20 / mese) No
    Sistema operativo supportato iOS, Mac, e Windows  Windows, Mac, Android, iOS, e Windows Phone Windows, Mac, Linux, Android, iOS, Windows Phone, BlackBerry, e Kindle Fire Windows, Mac, Android, e iOS
    Numero di utenti 700 milioni  300 milioni 500 milioni 800 milioni
    Caratteristiche speciali Può essere integrato con iTunes e altri popolari prodotti Apple. Crittografia PFS, ha collaborato con altri popolari prodotti Microsoft come OneNote, Office 365 e altri ancora. È associato a Dropbox Paper ed è anche integrato con Microsoft Office 365. Integrazione del linguaggio naturale, crittografia SSL, può invitare altri a collaborare, integrazione con altri popolari prodotti Google.

    Parte 6. Come fare il Backup&Ripristinare i dati del telefono con MobileTrans

    Dopo aver familiarizzato con il confronto iCloud vs OneDrive vs Dropbox vs Google Drive, si vede che non esiste una piattaforma perfetta. Ogni mezzo ha i suoi pro e i suoi contro e il più delle volte gli utenti tendono a utilizzare più servizi per gestire i loro dati. Se anche voi fate lo stesso, allora potete avvalervi dell'assistenza di MobileTrans. È un sistema di gestione telefonica e funziona sia su Windows che su Mac. Inoltre, è compatibile con quasi tutti i principali dispositivi che girano su iOS, Android e anche Windows.

    Non solo per effettuare un trasferimento da telefono a telefono, si può utilizzare MobileTrans per eseguire il backup e ripristinare i dati. A partire da ora, è possibile utilizzare MobileTrans per ripristinare un backup da fonti come iTunes e la sua interfaccia di backup nativa. Basta scaricarlo dal suo sito web qui e gestire i dati in movimento.

    Provalo gratis Provalo gratis

    Come ripristinare i dati di iTunes al telefono

    Scegliete pure l'opzione che preferite per mantenere i vostri dati al sicuro nel cloud. Ora, quando saprete del confronto tra iCloud e OneDrive e Dropbox e Google Drive, potrete facilmente iniziare a fare un backup dei vostri dati sul vostro servizio di condivisione cloud preferito.

    Nicola Massimo

    staff Editor

    0 Commento(s)
    Articoli più letti
    Home > Risorse > Suggerimenti per Android > iCloud vs. OneDrive vs. Dropbox vs. Google Drive: Quale è il Migliore?

    Tutti gli Argomenti